giovedì 27 gennaio 2011

Kiss - L'autobiografia di Gene Simmons

Questa autobigrafia avrebe dovuto intitolarsi “Gene Simmons” invece che “Kiss”, visto che il bassista linguacciuto è il protagonista assoluto di questo libro. Sembra ovvio visto che si tratta della sua autobiografia, ma leggendola sembra che sia anche il protagonista assoluto dei Kiss, relegando gli altri tre membri della band a personaggi secondari.
In breve la trama: nato in Israele da una famiglia ebrea, il piccolo Gene patisce la povertà, si trasferisce in America, segue un’istruzione rigorosamente ebrea fino a laurearsi in teologia, fonda i Kiss e la sua vita cambia, diventando una macchina che sforna successi, guadagna palate di soldi e sciupa fanciulle a tutto spiano (finchè non trova la donna perfetta, naturalmente ex coniglietta di Playboy, la sposa e fanno i bambini).

Il punto dolente è il rapporto tra Simmons ed il resto della band. Questa autobiografia è incredibilmente di parte, il punto di vista di Gene è quanto di meno obiettivo ci possa essere. In sostanza: Peter Criss sarebbe un alcolizzato depresso vicino alla fine dei suoi giorni, Ace Frehley è stato bollato anch’esso un alcolizzato depresso, ma in più sarebbe pure filonazista e avrebbe una malsana passione per i travestimenti in privato. I Kiss ne escono come un prodotto esclusivamente di Gene e Paul, dove gli altri sono semplicemente musicisti che vanno e vengono, almeno quando non vengono descritti come veri e propri stronzi. Simmons invece è buono, generoso ed altruista, sono gli altri che sono ingrati.
Insomma, cattiverie, bassezze e manie di protagonismo come se grandinassero. Le uniche parole buone sono riservate a Paul ovviamente, e al povero Eric Carr, prematuramente scomparso dopo un lungo calvario.
Che cosa triste sono diventati i Kiss… nonostante la delusione non mi sarei persa questo libro per niente al mondo, è una di quelle cose che devo avere e sono contenta di averla… però che tristezza, cacchio.

Kiss
 Gene Simmons
Sperling & Kupfer, 2002
Pin It

3 commenti:

loveandbooks ha detto...

ma chi sono i Kiss?????

sylvia-66 ha detto...

Questo libro sarebbe perfetto per il mio Mr Darcy (nessuno è perfetto... a lui piace certa musica che io nemmeno sotto minaccia della vita potrei riuscire ad ascoltare...), che conserva ancora qualche LP di questa banda di pazzi pittati rockettari (ormai un po' attempati, se tanto mi dà tanto).

Claire ha detto...

Ciao cara, ti ho invitato ad un MEME (se l'avesse già fatto qualcun altro, ignora pure questo messaggio!), se vuoi partecipare, ecco qua:

http://lacollezionistadidettagli.blogspot.com/2011/01/meme-2010-in-ritardo.html

Un baciotto!!!
Claire

Ricerca personalizzata

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails