sabato 21 gennaio 2012

Sudario - Clive Barker (I Libri di Sangue Vol. 3)


Pubblicato per la prima volta nel 1984, Sudario è il terzo capitolo dei sei Libri di Sangue, e come ormai ci ha abituato Cliver Barker, contiene cinque racconti horror grondanti sangue, traboccanti di budella e pieni di mostri assetati di morte. Di Barker avevo già letto con gran godimento diversi racconti sparsi qua e là in antologie come Splatterpunk, ed il primo Libro di Sangue Infernalia, così quando mi è capitato uno scambio non mi sono lasciata sfuggire questo terzo capitolo, anche se non ho ancora letto il secondo, tanto il bello dei racconti è che non devi necessariamente leggerli in sequenza :-)

Il primo racconto è quello che mi è piaciuto di più: un cinema infestato da un tumore malefico che uccide le proprie vittime trascinandole dentro all'illusione cinematografica, dando alla morte la forma di stelle del grande schermo come Marylin e John Wayne.
Il secondo vede in azione Testacruda Rex, mostro sanguinario liberato dalle viscere della terra che semina morte e distruzione in un tranquillo paese della campagna inglese; il racconto è interessante sia per le scene ad altissimo tasso splatter, sia per il ruolo simbolico affidato al genere femminile. La terza storia è quella che da il titolo al libro (almeno nella versione italiana), Confessioni di un Sudiario (di Pornografo), una storia amara di vendetta che mi ha lasciato più triste che spaventata.
Il quarto racconto si svolge su una sinistra isola deserta, ultima dimora di tutti i morti annegati delle Isole Ebridi, e nell'atmosfera, nel senso di attesa e nelle figure dei morti, mi ha ricordato un po' i primi racconti di Lovecraft, quando ancora non era alle prese con gli Antichi.
L'ultimo racconto è il più anomalo di tutti: Barker indugia meno del solito nelle scene horror, per affrontare il tema del doppio e della bellezza della gioventù - richiamando inevitabilmente alla mente la figura di Dorian Gray - e si conclude lasciando il lettore spiazzato dall'assenza dell'attesa carneficina finale.

Il confronto con Infernalia, il primo dei Libri di Sangue, è stato inevitabile, e vi dico subito che ho preferito Infernalia. Ho trovato quest'ultimo più d'impatto, Barker si divertiva a provocare il lettore e non lesinava satira ed ironia, che invece sono quasi assenti in Sudario, e poi essendo il primo di una lunga serie aveva il vantaggio dall'effetto sorpresa.
In entrambi i libri però il principino inglese dell'horror fa sfoggio della sua incredibile fantasia, - mai una storia scontata e prevedibile – paga il suo dovuto tributo al maestro Lovecraft, anche se in due modi differenti, e dimostra ancora una volta di saper utilizzare con grande abilità il linguaggio del genere horror per descrivere gli angoli più oscuri dell'animo umano e della società.


Racconti presenti:
  • Figlio di Celluloide
  • Testacruda Rex
  • confessioni di un Sudario (di Pornografo)
  • Capri Espiatori
  • Spoglie Umane

Titolo: Sudario
Titolo Originale: Books of Blood - Volume Three
Autore: Clive Barker
Casa Editrice: Sonzogno
Collana: Best Sellers
230 pagine



Pin It

4 commenti:

Affari nostri ha detto...

Ciao ti ho assegnato il premio Liebtser Blog, passa dal mio blog per saperne di più:)
Ciao

loveandbooks ha detto...

interessante l'horror e poi tu che sei appassionata invogli proprio ad approfondire....

Nicky ha detto...

Ho lasciato un pensiero per te :-)

http://bookshelf-nicky.blogspot.com/2012/01/liebster-blog.html

Lunaria Lady Femme Fatale ha detto...

anch'io li ho letti questi racconti dei "Libri di sangue"...

le storie sono anche carine però secondo me Barker, come anche il più famoso King, scrivono con uno stile troppo sempliciotto a livello di lessico... nell'Horror sono memorabili i grandi classici, tipo Le Fanu, Maupassant e altri, che scrivevano con termini ricercati e forbiti. invece King e Barker spesso usano termini volgari, scurrili, gergali...
anche se ribadisco che dal punto di vista delle idee narrative hanno sfornato bei lavori... ma uno stile un po' più curato non guasterebbe.

Ricerca personalizzata

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails