sabato 6 agosto 2011

legge sul libro: ultimi giorni per fare acquisti

Grazie alla legge sul libro - se non ne siete a conoscenza potete approfondire qui - dal 1 settembre diremo addio alle promozioni sui libri superiori al 15%. Con alcune eccezioni certo, ma il succo è questo.
Ancora una volta dobbiamo ringraziare le politiche culturali del nostro paese e consolarci soltanto con la teoria lovecraftiana secondo cui l'ignoranza è l'unica salvezza dalla pazzia.


Io di libri ne compro tanti, e gli sconti fanno la differenza, per cui sono sempre molto attenta a questo aspetto. Sono iscritta ad Amazon, Bol, Ibs e Libreria Universitaria (anche se con questi ultimi due non mi trovo bene e ormai non li uso praticamente più) per confrontare le varie offerte e comprare i libri che cerco dal distributore che propone l'offerta migliore. Compro anche nelle librerie tradizionali.
Mi rendo conto che sono un'eccezione, che gli italiani comprano un libro l'anno (il Codice da Vinci o l'Eleganza del Riccio, quest'ultimo l'ho segato con piacere anche sul blog) e bla bla bla, ma imporre un limite alle offerte mi sembra, dal basso della mia ignoranza (che però mi protegge dalla malattia mentale, tiè), altamente scoraggiante per quella fascia di italiani che leggono poco ma che potrebbero tendenzialmente leggere di più. Tanto l'italiano medio continuerà a comprare un libro l'anno, indifferentemente dal prezzo, basta che sia stato incensato e pubblicizzato a sufficienza.

Comunque sono corsa ai ripari approfittando delle sostanziose ultime offerte di Amazon, che non sono quasi mai meno del 15% spesso arrivano al 40% di sconto, senza parlare dei reminders. Sto traslocando e l'ultima cosa che dovrei fare è comprare nuovi libri, che andranno ad innalzare ulteriormente la muraglia di scatoloni che ho nell'ingresso, però ai saldi non si resiste.
Pin It

7 commenti:

Valentina ha detto...

Traslocare con milioni di libri è sempre una cosa problematica ma che soddisfazione quando li rimetti sulla libreria uno per uno eh! Non ho mai comprato da Amazon, che dici, comincio? Cmq appoggio al 100% (e senza alcun dubbio) Lovecraft!!

Costantino ha detto...

Di libri ne leggo tanti anch'io,e quindi il problema lo sento,e molto,soprattutto in un periodo critico come questo.
Leggere rende migliori,acquistare libri andrebbe incentivato.

loveandbooks ha detto...

Brava! Ma l'è l'Italia, che ci voi fa? Noto con piacere (e discreto stupore) che hai un'evoluzione sul numero di lettori di Facebook non indifferente! Hai fatto una magia?

Miss Claire ha detto...

Cara Clau,
non è mai il momento sbagliato per comprare qualche nuovo libro...al limite, lascia un comodino per una scatola di questi! ;)

Fra ha detto...

Ciao, io non ho considerato tutti gli aspetti di questa legge, però una cosa la devo dire. Questa legge serve a proteggere le librerie indipendenti, quelle che, per inciso, io amo di più. Acquisto ogni tanto su Ibs o Bol, però i miei libri li ho aquistati quasi tutti nella stessa libreria di cui conosco i librai (che applicano naturalmente degli sconti visto che sono un loro cliente fisso). Queste piccole (o medie) librerie vanno preservate perché sono centri di cultura e dialogo, organizzano un mucchio di presentazioni (solo quest'anno sono venuti De Giovanni, De Silva, Girgio Nisini, l'anno scorso Raffaele Cantone ...). Il punto è che non riescono ad applicare gli sconti del 40-50-70 per cento come invece fanno le grandi distribuzioni e la conseguenza e che sono a rischio chiusura. In conclusione si potrebbe dire che l'acquisto di libri andrebbe incentivato (da parte dello stato) in altri modi, ad esempio abbassando l'Iva. Le piccole librerie indipendenti vanno salvate, soprattutto considerando che spesso sono anche piccole ma valide case editrici, come la edizionispartaco (ma ce ne sono anche altre).

Fra ha detto...

refuso: la conseguenza è che sono a rischio...

Clau nel garage ha detto...

Fra, grazie per aver espresso il tuo punto di vista, che condivido. Probabilmente neanche io ho considerato tutti gli aspetti di questa legge, ma soltanto uno. ;-)

Ricerca personalizzata

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails